TARANTINO Giuseppe

Palermo, 1916 – Rivalba (TO), 1999

Terminati gli studi a Palermo, si trasferisce a Milano dove frequenta il gruppo di “Corrente” ed esordisce nel 1939 con una personale di grafica. Nel 1942 si trasferisce a Torino, dove conosce Casorati, Spazzapan, Menzio e Paulucci. Si dedica alla scultura, partendo dal tema plastico del nudo per approdare alla “figura” colta nell’immediatezza dell’atto o coinvolta in azioni corali. Dopo una svolta in direzione astratta (1958-1961), conferma l’interesse per le forme umane, approdando a esiti di notevole sintesi strutturale e narrativa.


Artist's Artworks