HAYEZ Francesco

Venezia, 1791 – Milano, 1882

Pittore. Massimo esponente italiano della pittura storica romantica. Dopo l’esordio classicista a Roma, sotto la protezione di Canova, a Milano dal 1820 espone opere che catalizzano l’attenzione dei romantici, innestando su un nobile accademismo un pathos patriottico che attinge alle vicende del Medioevo italiano (Pietro Rossi prigioniero degli Scaligeri, I Vespri Siciliani). Dal 1822 al ’25 e poi dal ’50 insegna all’Accademia di Brera. Ritrattista apprezzato, esegue tra gli altri memorabili ritratti di Rossini, Rosmini, Manzoni.


Artist's Artworks