FILLIA (Colombo Luigi)

Revello (CN), 1904 – Torino, 1936

Si forma come autodidatta a Torino, dove insieme a T.Alpinolo, Bracci e U.Pozzo dà vita al movimento futurista torinese e ai Sindacati artistici futuristi. E’ animatore del secondo futurismo in un ambito molto vasto, dall’ambientazione all’arredamento alla produzione di ceramiche. Attivo nella pubblicistica, Fillia ha fondato vari periodici quali ‘Vetrina Futurista’, ‘La Città Futurista’ e ‘Stile Futurista’, quest’ultimo diretto con Prampolini.


Artist's Artworks