LEVI Carlo

Torino, 1902 – Roma, 1975

Pittore e scrittore. Laureato in Medicina, inizia a dipingere sotto la guida di Casorati. Amico di Gualino e Gobetti, collabora alla “Rivoluzione Liberale” ed è tra i fondatori di Giustizia e Libertà. Nei soggiorni parigini si accosta alla pittura postimpressionista e fauve, oltre che a Modigliani. Tra il ’29 ed il ’32 espone coi Sei pittori di Torino, poi coi soli Menzio e Paulucci. Nel ’35-’36 è condannato al confino in Lucania, dove scrive Cristo si è fermato a Eboli. Nel dopoguerra intensifica l’attività di scrittore, giornalista, pittore.


Artist's Artworks