GALANTE Nicola

Vasto (CH), 1883 – Torino, 1969

A Torino dal 1907, lavora come ebanista e xilografo. Amico di Soffici, collabora con “La Voce” e “Lacerba” e lo si ritrova sul “Selvaggio” di Maccari. Dopo una prima fase espositiva legata alla sua attivitá di incisore, dal 1922 inizia a dipingere accanto a Casorati, esponendo a Torino, Milano, poi dal 1924 alle Biennali veneziane, dove comparirá fino al 1958. Tra il ’29 e il ’30 fa parte dei Sei pittori di Torino.


Artist's Artworks